Discussione:
tv news
(troppo vecchio per rispondere)
AlexBi
2011-10-20 20:50:29 UTC
Permalink
Raw Message
Si parla di crisi plasmatica.... Peccato. Sono decisamente migliori.
(erano?)

http://www.dday.it/redazione/4558/Crisi-Panasonic-TV-tagli-pesanti-per-i-plasma.html
--
Inviato da iPhone
il fighetta pelato
2011-10-21 06:49:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by AlexBi
Si parla di crisi plasmatica.... Peccato. Sono decisamente migliori.
(erano?)
http://www.dday.it/redazione/4558/Crisi-Panasonic-TV-tagli-pesanti-per-i-plasma.html
Beh, direi che si parla di qualcosa di ben più profondo di una semplice
crisi del plasma.

Si parla di crisi del settore in generale, ed è ovvio che a pagarne gli
scotti più pesanti siano le tecnologie più costose.

E' successa la stessa identica cosa, tanto per rimanere nel campo
dell'elettronica consumer, con l'hi-fi e la morte commerciale dell'high-end.

E cmq è NATURALE che succedano queste cose, in un'economia demenziale e
decerebrata come questa nostra occidentale.

SEMPRE & SOLO l'uovo oggi, della gallina domani non potrebbe fregarne
meno a chichessia.

Ed allora ecco la saturazione dei mercati e la inevitabile conseguente
depressione dei prezzi e deirelativi profitti.
E' talmente matematico che riesce incredibile accettare il fatto che
nonostante tutto si continui ad operare in tal senso.

E non è un caso che le uniche fabbriche a non essere (Ancora) in crisi
siano quelle cinesi, perché sono le uniche a dare ancora qualche
margine, ma è palmare che verrà anche il loro, di turno.

Finché l'unica cosa che conta sarà il prezzo più basso, inteso proprio
come "conditio-sine-qua-non" svincolata da qualsiasi altra
considerazione di opportunità, si andrà sempre e cmq incontro a
situazioni come questa.

L'unica cosa che non sono ancora riuscito a capire del tutto, è se la
colpa maggiore è dei produttori che spingono - e convincono - il mercato
verso le soluzioni più cheap (talvolta anche ammantandole di aure
immeritate...), oppure se è proprio colpa degli acquirenti di per sé.
Con ogni probabilità è un buon mix di entrambe le ragioni.
toma
2011-10-22 19:05:21 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Fri, 21 Oct 2011
08:49:20 +0200, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Post by AlexBi
Si parla di crisi plasmatica.... Peccato. Sono decisamente migliori.
(erano?)
http://www.dday.it/redazione/4558/Crisi-Panasonic-TV-tagli-pesanti-per-i-plasma.html
Beh, direi che si parla di qualcosa di ben più profondo di una semplice
crisi del plasma.
Si parla di crisi del settore in generale, ed è ovvio che a pagarne gli
scotti più pesanti siano le tecnologie più costose.
E' successa la stessa identica cosa, tanto per rimanere nel campo
dell'elettronica consumer, con l'hi-fi e la morte commerciale dell'high-end.
E cmq è NATURALE che succedano queste cose, in un'economia demenziale e
decerebrata come questa nostra occidentale.
SEMPRE & SOLO l'uovo oggi, della gallina domani non potrebbe fregarne
meno a chichessia.
agree, inoltre non si rendono conto ce costruire Nmilioni di
televisori nuovi all'anno serve assolutamente a una beata fava.
Se io compro un TV o un altro apparecchio e lo pago $cifra, mi aspetto
che mi duri per $anni (dove $anni è sempre in rapporto con $cifra e
con $capacità_di_spesa).
E non l'anno dopo.
Ho un plasma.
LG (lo so, fanno schifo, ma fu l'unico 32" fatto con quella
tecnologia)
pagato 600 svanziche
Lo cambierò, forse, tra 10 anni.
Il lettore BD? Tra 5.
Se dovessi cambiare un componente dell'impianto sarebbe il pre, e
basta.
Comunque, Adam, la crisi dell'alta edeltà è dovuta anche ad altri
fattori: download musicale, qualità a ramengo, lettori mp3 a prezzi
infimi, gente sempre più con il prosciutto nelle orecchie. E, si,
anche il multicanale.
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
il fighetta pelato
2011-10-24 07:52:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Fri, 21 Oct 2011
08:49:20 +0200, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Post by AlexBi
Si parla di crisi plasmatica.... Peccato. Sono decisamente migliori.
(erano?)
http://www.dday.it/redazione/4558/Crisi-Panasonic-TV-tagli-pesanti-per-i-plasma.html
Beh, direi che si parla di qualcosa di ben più profondo di una semplice
crisi del plasma.
Si parla di crisi del settore in generale, ed è ovvio che a pagarne gli
scotti più pesanti siano le tecnologie più costose.
E' successa la stessa identica cosa, tanto per rimanere nel campo
dell'elettronica consumer, con l'hi-fi e la morte commerciale dell'high-end.
E cmq è NATURALE che succedano queste cose, in un'economia demenziale e
decerebrata come questa nostra occidentale.
SEMPRE& SOLO l'uovo oggi, della gallina domani non potrebbe fregarne
meno a chichessia.
agree, inoltre non si rendono conto ce costruire Nmilioni di
televisori nuovi all'anno serve assolutamente a una beata fava.
Se io compro un TV o un altro apparecchio e lo pago $cifra, mi aspetto
che mi duri per $anni (dove $anni è sempre in rapporto con $cifra e
con $capacità_di_spesa).
E non l'anno dopo.
Ho un plasma.
LG (lo so, fanno schifo, ma fu l'unico 32" fatto con quella
tecnologia)
pagato 600 svanziche
Lo cambierò, forse, tra 10 anni.
Il lettore BD? Tra 5.
Se dovessi cambiare un componente dell'impianto sarebbe il pre, e
basta.
Comunque, Adam, la crisi dell'alta edeltà è dovuta anche ad altri
fattori: download musicale, qualità a ramengo, lettori mp3 a prezzi
infimi, gente sempre più con il prosciutto nelle orecchie. E, si,
anche il multicanale.
Che è poi quello ceh sto stigmatizzando, ossia l'intasamento del mercato
da parte di teconologie di bassa lega e tendenza al ribasso
indiscriminato del costo a discapito della qualità.


Che poi questo abbia anche sanato una certa tendenza a far pagare
gozzilliardi per oggetti che, per quanto fantastici, non ne valgono che
un quarto, è un altro paio di maniche. ;-)
toma
2011-10-24 18:07:44 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 24 Oct 2011
09:52:39 +0200, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Che è poi quello ceh sto stigmatizzando, ossia l'intasamento del mercato
da parte di teconologie di bassa lega e tendenza al ribasso
indiscriminato del costo a discapito della qualità.
Si, e c'è un'altra considerazione da fare.
E' facile produrre millemiliardi di televisori a basso prezzo (al
pubblico) pagati un cazzo, al massimo un cazzo e mezzo.
Il problema, durante una crisi economica, non sono i costi di
produzione, visto che sono estremamente bassi.
I problemi che sorgono con invenduti, soprattutto numericcamente
elevati, sono altri: principalmente di magazzino, di personale, ed
altri.
E', anzi era, facile produrre tanto quando l'economia gira.
Il problema è produrre il giusto in un'epoca di stagnazione economica
globale. E, purtroppo, le aziende sono letteralmente impreparate ad
affrontarla.
Post by il fighetta pelato
Che poi questo abbia anche sanato una certa tendenza a far pagare
gozzilliardi per oggetti che, per quanto fantastici, non ne valgono che
un quarto, è un altro paio di maniche. ;-)
Beh, oddio, ha solo cambiato gli oggetti da far pagare gozziliardi e
che ne valgono un quarto: da certa hi end a tutto ciò che ha una mela
morsicata sopra.
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
Flx
2011-10-24 21:45:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 24 Oct 2011
09:52:39 +0200, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Che è poi quello ceh sto stigmatizzando, ossia l'intasamento del mercato
da parte di teconologie di bassa lega e tendenza al ribasso
indiscriminato del costo a discapito della qualità.
Si, e c'è un'altra considerazione da fare.
E' facile produrre millemiliardi di televisori a basso prezzo (al
pubblico) pagati un cazzo, al massimo un cazzo e mezzo.
Il problema, durante una crisi economica, non sono i costi di
produzione, visto che sono estremamente bassi.
I problemi che sorgono con invenduti, soprattutto numericcamente
elevati, sono altri: principalmente di magazzino, di personale, ed
altri.
E', anzi era, facile produrre tanto quando l'economia gira.
Il problema è produrre il giusto in un'epoca di stagnazione economica
globale. E, purtroppo, le aziende sono letteralmente impreparate ad
affrontarla.
Bel discorso, condivisibile.
il fighetta pelato
2011-10-26 07:16:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 24 Oct 2011
09:52:39 +0200, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Che è poi quello ceh sto stigmatizzando, ossia l'intasamento del mercato
da parte di teconologie di bassa lega e tendenza al ribasso
indiscriminato del costo a discapito della qualità.
Si, e c'è un'altra considerazione da fare.
E' facile produrre millemiliardi di televisori a basso prezzo (al
pubblico) pagati un cazzo, al massimo un cazzo e mezzo.
Il problema, durante una crisi economica, non sono i costi di
produzione, visto che sono estremamente bassi.
I problemi che sorgono con invenduti, soprattutto numericcamente
elevati, sono altri: principalmente di magazzino, di personale, ed
altri.
E', anzi era, facile produrre tanto quando l'economia gira.
Il problema è produrre il giusto in un'epoca di stagnazione economica
globale. E, purtroppo, le aziende sono letteralmente impreparate ad
affrontarla.
Ma certo, ed in realtà non è un'altra considerazione: quanto hai scritto
lì sopra è un altro modo di esporre il punto da cui siamo partiti, o se
si vuole, ne rappresenta la più diretta conseguenza.

Ed è veramente allucinante che la cosa non abbia alcun effetto, come
dicevo nel primo post.

E la milgiore mega-cartina di tornasole di questa situazione è il
mercato automobilistico, tanto più grave ed impattante in quanto
rappresentativa di una fascia di prodotti - diciamo così, anche se mi
viene il vomito a dirlo - di prima necessità.

I produttori di automobili piangono miseria e invocano gli aiuti statali
perché vedono il mercato precipitare.

MA CHE CAZZO PRETENDI, DIOBONO?
SIAMO ORMAI QUASI AD UNA AUTOMOBILE PRO-CAPITE!!!

E invece, provate un po' a fare mente locale se avete MAI letto o
sentito di qualcuno che non cerchi la soluzione nel nudo e crudo
aumentare le vendite tout-court...

E come si fa?
Rottamiamo! cioé, ora qualcuno ha persino la faccia di invitarti a
ROTTAMARE auto di non più di 5-6 anni, ma stiamo impazzendo?

E se torniamo ai televisori, stessa cosa.
Ma in questo caso le colpe vanno condivise anche con i consumatori, che
finché le vacche sono state grasse, hanno aderito bovinamente alla
logica del "uah, è uscito il nuovo modello di plasma/LCD/sarcazzo,
comprocomprocompro", e giù a buttar via roba quasi appena comprata (non
solo TV, ovviamente, pensate ai telefoni...)

L'uovo oggi, quello è il perenne problema.
Che, btw, spiega chiaramente l'ultima tua frase sull'impreparazione
dell'industria ad affrontare le crisi.
Quedex
2011-10-26 15:24:17 UTC
Permalink
Raw Message
Post by il fighetta pelato
E la milgiore mega-cartina di tornasole di questa situazione è il
mercato automobilistico, tanto più grave ed impattante in quanto
rappresentativa di una fascia di prodotti - diciamo così, anche se mi
viene il vomito a dirlo - di prima necessità.
I produttori di automobili piangono miseria e invocano gli aiuti statali
perché vedono il mercato precipitare.
MA CHE CAZZO PRETENDI, DIOBONO?
SIAMO ORMAI QUASI AD UNA AUTOMOBILE PRO-CAPITE!!!
E invece, provate un po' a fare mente locale se avete MAI letto o
sentito di qualcuno che non cerchi la soluzione nel nudo e crudo
aumentare le vendite tout-court...
E come si fa?
Rottamiamo! cioé, ora qualcuno ha persino la faccia di invitarti a
ROTTAMARE auto di non più di 5-6 anni, ma stiamo impazzendo?
E se torniamo ai televisori, stessa cosa.
Ma in questo caso le colpe vanno condivise anche con i consumatori, che
finché le vacche sono state grasse, hanno aderito bovinamente alla
logica del "uah, è uscito il nuovo modello di plasma/LCD/sarcazzo,
comprocomprocompro", e giù a buttar via roba quasi appena comprata (non
solo TV, ovviamente, pensate ai telefoni...)
parlando di roba che conosco:

da qualche mese su tutti i siti hardware si parla della "crisi del
mercato PC" la cui curva di crescita è calata.

capiamoci, questo non significa che non ne vendano. significa che i
produttori pensavano di venderene 150 milioni e invece ne venderanno
110, e questo frenerà la crescita negli utili che c'è stata negli ultimi
20 anni.

a me sfugge come cazzo sia possibile che un dirigente parli di crisi, in
un qualsiasi settore, semplicemente perchè per due anni di seguito la
sua azienda potrebbe guadagnare la stessa cifra di denaro.

guadagnare eh, non fatturare.

mi sembra una mentalità malata. folle, addirittura, se penso che gran
parte del pianeta non ritiene poi necessario instaurare una politica
ferrea del riciclo del materiale.

niente paura comunque, c'è un modo da riempire di tablet. e un miliardo
di africani, indiani e cinesi che non sanno ancora di avere bisogno di
un PC.

famo in tempo a finirle, le terre rare.
il fighetta pelato
2011-10-26 19:46:49 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Quedex
niente paura comunque, c'è un modo da riempire di tablet. e un miliardo
di africani, indiani e cinesi che non sanno ancora di avere bisogno di
un PC.
e questo diventerà un problema, quando si accorgeranno che per colpa
nostra, loro non avranno la stessa facilità a fare i farfalloni.
Post by Quedex
famo in tempo a finirle, le terre rare.
Sì, a suon di bombe atomiche, vedrai.
Flx
2011-10-26 21:59:03 UTC
Permalink
Raw Message
On Wed, 26 Oct 2011 17:24:17 +0200, Quedex
Post by Quedex
Post by il fighetta pelato
E la milgiore mega-cartina di tornasole di questa situazione è il
mercato automobilistico, tanto più grave ed impattante in quanto
rappresentativa di una fascia di prodotti - diciamo così, anche se mi
viene il vomito a dirlo - di prima necessità.
I produttori di automobili piangono miseria e invocano gli aiuti statali
perché vedono il mercato precipitare.
MA CHE CAZZO PRETENDI, DIOBONO?
SIAMO ORMAI QUASI AD UNA AUTOMOBILE PRO-CAPITE!!!
E invece, provate un po' a fare mente locale se avete MAI letto o
sentito di qualcuno che non cerchi la soluzione nel nudo e crudo
aumentare le vendite tout-court...
E come si fa?
Rottamiamo! cioé, ora qualcuno ha persino la faccia di invitarti a
ROTTAMARE auto di non più di 5-6 anni, ma stiamo impazzendo?
E se torniamo ai televisori, stessa cosa.
Ma in questo caso le colpe vanno condivise anche con i consumatori, che
finché le vacche sono state grasse, hanno aderito bovinamente alla
logica del "uah, è uscito il nuovo modello di plasma/LCD/sarcazzo,
comprocomprocompro", e giù a buttar via roba quasi appena comprata (non
solo TV, ovviamente, pensate ai telefoni...)
da qualche mese su tutti i siti hardware si parla della "crisi del
mercato PC" la cui curva di crescita è calata.
capiamoci, questo non significa che non ne vendano. significa che i
produttori pensavano di venderene 150 milioni e invece ne venderanno
110, e questo frenerà la crescita negli utili che c'è stata negli ultimi
20 anni.
a me sfugge come cazzo sia possibile che un dirigente parli di crisi, in
un qualsiasi settore, semplicemente perchè per due anni di seguito la
sua azienda potrebbe guadagnare la stessa cifra di denaro.
guadagnare eh, non fatturare.
mi sembra una mentalità malata. folle, addirittura, se penso che gran
parte del pianeta non ritiene poi necessario instaurare una politica
ferrea del riciclo del materiale.
niente paura comunque, c'è un modo da riempire di tablet. e un miliardo
di africani, indiani e cinesi che non sanno ancora di avere bisogno di
un PC.
famo in tempo a finirle, le terre rare.
E' il capitalismo. Crescita, guadagno, INFINITO. In un mondo finito :)
Cmq ci siamo quasi, c'è solo da aspettare e vedere se finirà tutto con
guerre o con illuminazioni last minute.
il fighetta pelato
2011-10-27 17:51:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Flx
On Wed, 26 Oct 2011 17:24:17 +0200, Quedex
Post by Quedex
Post by il fighetta pelato
E la milgiore mega-cartina di tornasole di questa situazione è il
mercato automobilistico, tanto più grave ed impattante in quanto
rappresentativa di una fascia di prodotti - diciamo così, anche se mi
viene il vomito a dirlo - di prima necessità.
I produttori di automobili piangono miseria e invocano gli aiuti statali
perché vedono il mercato precipitare.
MA CHE CAZZO PRETENDI, DIOBONO?
SIAMO ORMAI QUASI AD UNA AUTOMOBILE PRO-CAPITE!!!
E invece, provate un po' a fare mente locale se avete MAI letto o
sentito di qualcuno che non cerchi la soluzione nel nudo e crudo
aumentare le vendite tout-court...
E come si fa?
Rottamiamo! cioé, ora qualcuno ha persino la faccia di invitarti a
ROTTAMARE auto di non più di 5-6 anni, ma stiamo impazzendo?
E se torniamo ai televisori, stessa cosa.
Ma in questo caso le colpe vanno condivise anche con i consumatori, che
finché le vacche sono state grasse, hanno aderito bovinamente alla
logica del "uah, è uscito il nuovo modello di plasma/LCD/sarcazzo,
comprocomprocompro", e giù a buttar via roba quasi appena comprata (non
solo TV, ovviamente, pensate ai telefoni...)
da qualche mese su tutti i siti hardware si parla della "crisi del
mercato PC" la cui curva di crescita è calata.
capiamoci, questo non significa che non ne vendano. significa che i
produttori pensavano di venderene 150 milioni e invece ne venderanno
110, e questo frenerà la crescita negli utili che c'è stata negli ultimi
20 anni.
a me sfugge come cazzo sia possibile che un dirigente parli di crisi, in
un qualsiasi settore, semplicemente perchè per due anni di seguito la
sua azienda potrebbe guadagnare la stessa cifra di denaro.
guadagnare eh, non fatturare.
mi sembra una mentalità malata. folle, addirittura, se penso che gran
parte del pianeta non ritiene poi necessario instaurare una politica
ferrea del riciclo del materiale.
niente paura comunque, c'è un modo da riempire di tablet. e un miliardo
di africani, indiani e cinesi che non sanno ancora di avere bisogno di
un PC.
famo in tempo a finirle, le terre rare.
E' il capitalismo.
...e questi i suoi effetti:

http://affaritaliani.libero.it/roma/trony-traffico-senza-paragoni-la-citt-in-ginocchio-per-un-inaugurazione-27-10-11.html
Post by Flx
Crescita, guadagno, INFINITO. In un mondo finito :)
Cmq ci siamo quasi, c'è solo da aspettare e vedere se finirà tutto con
guerre o con illuminazioni last minute.
Guerre e devastazioni, non c'è dubbio.
E come genere umano, viste queste dimostrazioni di idiozia congenita,
non ci meritiamo altro.

E ci metto tutti eh, anche l'opposizione che se la prende immediatamente
con il sindaco invece di stigmatizzare la povertà civica di quella
cospicua parte di cittadinanza che, pur di comprare il cellulare nuovo,
non esita a contribuire al collasso viario... e magari ci si picchia
pure... e cmq come minimo si fa 12 ore di coda...
Post by Flx
"Una cosa mai vista: c'é gente che si è picchiata per la fila", ha
commentato una giovane all'uscita del negozio Trony di Ponte Milvio.
"Urla, parolacce - prosegue la donna - almeno però ho comprato il
cellulare che volevo".
Ma brava.
toma
2011-10-28 11:53:12 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Wed, 26 Oct 2011
09:16:13 +0200, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
E la milgiore mega-cartina di tornasole di questa situazione è il
mercato automobilistico, tanto più grave ed impattante in quanto
rappresentativa di una fascia di prodotti - diciamo così, anche se mi
viene il vomito a dirlo - di prima necessità.
Oddio, talmente di prima necessità che io non ce l'ho e ho pure, da
tanto che non n guido una, come si fanno a portare. Se vuoi fare una
strage mettimi il volante di un'auto, magari di un SUV, in mano.
Di prima necessità un corno, comunque. Per spostare merci e persone
esistono altri modi, più economici e a minor impatto ambietale.
Perché l'anno prossimo i fottuti mangiarane escono con auto elettriche
(che, vannè, costano uno sproposito... giusto perché non c'è crisi e
siamo tutti più ricchi) e la fabbrica idiota automobili toronto no?
Post by il fighetta pelato
I produttori di automobili piangono miseria e invocano gli aiuti statali
perché vedono il mercato precipitare.
C1/Aygi/Nonricordolaterza
Prodotte in India
Vendute sugli 8/10k euro al pubblico l'una
Costi di fabbricazione, shipping, cazzi e mazzi: 1/1,5k euro
E piangono? Continuino a farlo, vah.
Post by il fighetta pelato
MA CHE CAZZO PRETENDI, DIOBONO?
SIAMO ORMAI QUASI AD UNA AUTOMOBILE PRO-CAPITE!!!
Bicicletta e moto 4ever
Post by il fighetta pelato
L'uovo oggi, quello è il perenne problema.
Che, btw, spiega chiaramente l'ultima tua frase sull'impreparazione
dell'industria ad affrontare le crisi.
Ma, sai, se fosse solo quello il problema chi se ne fotte?
Il fatto è che vogliono mettere la loro incapacità in conto a noi.
Si fottano, loro e i favorvli alla TAV (ciao Lolò)
(no, perché la TAV è solo un'altra faccia della medaglia: privatizzi
il guadagno e fai pubbliche le spese)
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
il fighetta pelato
2011-10-31 10:26:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Post by il fighetta pelato
E la milgiore mega-cartina di tornasole di questa situazione è il
mercato automobilistico, tanto più grave ed impattante in quanto
rappresentativa di una fascia di prodotti - diciamo così, anche se mi
viene il vomito a dirlo - di prima necessità.
Oddio, talmente di prima necessità che io non ce l'ho e ho pure, da
tanto che non n guido una, come si fanno a portare.
Oh beh, il fatto che TU sia uno dei pochi a non usare la macchina, direi
che non faccia molto statistica eh.
L'ho premesso io stesso, mi viene il vomito a definire l'auto come un
prodotto di prima necessità, e sono pure convinto che non dovrfebbe
esserlo, ma la società attuale e la sua costituzione rendono
l'automobile purtroppo un male obbligatorio.
Post by toma
Di prima necessità un corno, comunque. Per spostare merci e persone
esistono altri modi, più economici e a minor impatto ambietale.
Perché l'anno prossimo i fottuti mangiarane escono con auto elettriche
(che, vannè, costano uno sproposito... giusto perché non c'è crisi e
siamo tutti più ricchi) e la fabbrica idiota automobili toronto no?
Uh, mi mancavano le risposte alla "non ho letto quello che hai scritto".
Nel caso specifico, stavo parlando di automobili *tout-court*, e non del
fatto che un tipo inquini più o meno di un altro.
L'auto a motore endotermico così come quella elettrica o quella azionata
dall'energia prodotta da un segaiolo infilato nel cofano che aziona una
dinamo a furia di pugnette, pari sono, per il discorso corrente.
In fatti si parlava del fatto che ce ne sono troppe, non di quanto
inquinino.
Post by toma
Post by il fighetta pelato
I produttori di automobili piangono miseria e invocano gli aiuti statali
perché vedono il mercato precipitare.
C1/Aygi/Nonricordolaterza
Prodotte in India
Vendute sugli 8/10k euro al pubblico l'una
Costi di fabbricazione, shipping, cazzi e mazzi: 1/1,5k euro
E piangono? Continuino a farlo, vah.
Ma certamente, e speriamo che crepino alla svelta.
Post by toma
Post by il fighetta pelato
MA CHE CAZZO PRETENDI, DIOBONO?
SIAMO ORMAI QUASI AD UNA AUTOMOBILE PRO-CAPITE!!!
Bicicletta e moto 4ever
Questa, se permetti, è una risposta del putt, in ogni caso inadeguata al
limite del non pertinente.
Il punto *veramente sbagliato* è il concetto della eccessiva mobilità di
persone e merci.
Che senso ha, come scriveva recentemente non ricordo più chi, che ad
esempio ci siano flotte di camion che portano dall'italia alla francia
l'acqua san bernardo e altrettante flotte che dalla francia portino in
italia l'acqua evian...

Che senso ha che milioni di persone debbano spostarsi per tanti km per
andare a lavorare, oltretutto sprecando miseramente un buon terzo della
propria esistenza in code o cmq viaggi improduttivi.

E via di questo passo.
Post by toma
Post by il fighetta pelato
L'uovo oggi, quello è il perenne problema.
Che, btw, spiega chiaramente l'ultima tua frase sull'impreparazione
dell'industria ad affrontare le crisi.
Ma, sai, se fosse solo quello il problema chi se ne fotte?
Il fatto è che vogliono mettere la loro incapacità in conto a noi.
E beh, ma questo è sempre stato e sempre sarà, finché non si affermerà
una VERA rivoluzione culturale che metta la solidarietà tra TUTTI gli
esseri viventi al primo posto.
Ma è ovviamente una speranza infantile ed un ideale irrealizzabile, ed è
per questo che non resta che sperare in una nostra il piùpossibile
rapida estinzione.
Post by toma
Si fottano, loro e i favorvli alla TAV (ciao Lolò)
(no, perché la TAV è solo un'altra faccia della medaglia: privatizzi
il guadagno e fai pubbliche le spese)
Appunto.
il fighetta pelato
2011-10-31 10:38:10 UTC
Permalink
Raw Message
Post by il fighetta pelato
Che senso ha, come scriveva recentemente non ricordo più chi, che ad
esempio ci siano flotte di camion che portano dall'italia alla francia
l'acqua san bernardo e altrettante flotte che dalla francia portino in
italia l'acqua evian...
Ah, tra l'altro, questo punto mette in perfetto risalto come la colpa
non sia sempre e solo dei cattivi industriali, ma provenga anche in
cospicua percentuale dai consumatori stessi.

Che però sono quegli stessi che, del tutto ciechi al fatto che la colpa
è per buona parte la loro, sono capaci di scendere in piazza a
protestare perché ci sono troppi camion che gli passano sotto la finestra.

Oppure che, co<n lo slogan "padroni a casa nostra" e altre cazzate
demenziali della stessa portata, tengono bordone e danno corda a quelle
frange politiche impegolate con gli imprenditori edilizi che portano a
decisioni allu cinanti come quella recentemente adottata dalla Regione
Liguria di ridurre la distanza minima tra le costruzioni e le rive dei
fiumi a...

... 3 METRI!!!

E poi c'è ancora qualcuno che ha la faccia tosta di dire che i disastri
ambientali sono colpa SOLO del go-go-governo.

Una delibera del genere non avrebbe MAI avuto via libera se non ci fosse
un substrato di popolazione a spingerla con forza, e sempre e solo
perché a noi riesce bene, anzi benissimo, occuparci dei cazzi nostri,
mentre non ci riesce neppure in minima parte di provare a pensare *SE*
(nemmeno *QUANTO*, anche solo il *SE*) i cazzi nostri possano avere
controindicazioni.

Ripeto, estinzione, è l'unica strada.
il fighetta pelato
2011-10-31 10:59:30 UTC
Permalink
Raw Message
Post by il fighetta pelato
Post by il fighetta pelato
Che senso ha, come scriveva recentemente non ricordo più chi, che ad
esempio ci siano flotte di camion che portano dall'italia alla francia
l'acqua san bernardo e altrettante flotte che dalla francia portino in
italia l'acqua evian...
Ah, tra l'altro, questo punto mette in perfetto risalto come la colpa
non sia sempre e solo dei cattivi industriali, ma provenga anche in
cospicua percentuale dai consumatori stessi.
Che però sono quegli stessi che, del tutto ciechi al fatto che la colpa
è per buona parte la loro, sono capaci di scendere in piazza a
protestare perché ci sono troppi camion che gli passano sotto la finestra.
Oppure che, co<n lo slogan "padroni a casa nostra" e altre cazzate
demenziali della stessa portata, tengono bordone e danno corda a quelle
frange politiche impegolate con gli imprenditori edilizi che portano a
decisioni allu cinanti come quella recentemente adottata dalla Regione
Liguria di ridurre la distanza minima tra le costruzioni e le rive dei
fiumi a...
... 3 METRI!!!
E poi c'è ancora qualcuno che ha la faccia tosta di dire che i disastri
ambientali sono colpa SOLO del go-go-governo.
Una delibera del genere non avrebbe MAI avuto via libera se non ci fosse
un substrato di popolazione a spingerla con forza, e sempre e solo
perché a noi riesce bene, anzi benissimo, occuparci dei cazzi nostri,
mentre non ci riesce neppure in minima parte di provare a pensare *SE*
(nemmeno *QUANTO*, anche solo il *SE*) i cazzi nostri possano avere
controindicazioni.
Ripeto, estinzione, è l'unica strada.
Toh, giusto giusto a fagiolo:

Da un articolo del Secolo XIX online, che stralcio in quanto più lungo:


Ore 11.40, prezzi alle stelle
Anche oggi, la Finanza sta verificando le tante, tantissime segnalazioni
arrivate dagli abitanti colpiti dall’alluvione, che hanno denunciato un
aumento sproporzionato dei prezzi: dalla val di Vara, una donna ha
raccontato di due lattine di Coca Cola vendute 10 euro, di 40 euro per
pala e guanti, addirittura di due confezioni di acqua minerale vendute a
30 euro. Molte segnalazioni sono arrivate anche al Secolo XIX e a
Radio19, per poi “rimbalzare” anche sui social network.


Estinzione.
toma
2011-10-31 11:42:41 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
11:59:30 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Ore 11.40, prezzi alle stelle
Anche oggi, la Finanza sta verificando le tante, tantissime segnalazioni
arrivate dagli abitanti colpiti dall’alluvione, che hanno denunciato un
aumento sproporzionato dei prezzi: dalla val di Vara, una donna ha
raccontato di due lattine di Coca Cola vendute 10 euro, di 40 euro per
pala e guanti, addirittura di due confezioni di acqua minerale vendute a
30 euro. Molte segnalazioni sono arrivate anche al Secolo XIX e a
Radio19, per poi “rimbalzare” anche sui social network.
Minchia :(
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
toma
2011-10-31 11:42:41 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
11:38:10 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
fighetta pelato <***@libero.it> scrisse:

Da chi è governata la Regione?
Vabbé, la scelta era tra un incapace ed un incapace razzista...
Post by il fighetta pelato
Ripeto, estinzione, è l'unica strada.
No, non concordo.
Diominuzione della popolazione a 2miliardi, sono solo 5 da farne fuori
:)
(Russia, Cina, India, USA, Messico, Brasile e Francia per iniziare,
con una bomba atomica che salvi le gnocche transalpine)
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
il fighetta pelato
2011-10-31 15:24:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
11:38:10 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Da chi è governata la Regione?
Vabbé, la scelta era tra un incapace ed un incapace razzista...
Post by il fighetta pelato
Ripeto, estinzione, è l'unica strada.
No, non concordo.
Diominuzione della popolazione a 2miliardi, sono solo 5 da farne fuori
:)
No.
La stronzaggine intrinseca dell'homo-sapiens è palesemente indipendente
dalla concentrazione spaziale degli esemplari.

Certo, gli effetti si sentono maggiormente in caso di alte
concentrazioni, ma c'è proprio questo baco software, presente in ogni
individuo, che pur non avendo sempre il sopravvento, ce l'ha in una
percentuale statisticamente sufficiente da rendere il prodotto da
cestinare senza remissione.
toma
2011-11-02 19:27:45 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
16:24:26 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
No.
La stronzaggine intrinseca dell'homo-sapiens è palesemente indipendente
dalla concentrazione spaziale degli esemplari.
Beh, mica vuoi far fuori il 100% della popolazione solo per colpa di
un 90/95%, spero.
Post by il fighetta pelato
Certo, gli effetti si sentono maggiormente in caso di alte
concentrazioni, ma c'è proprio questo baco software, presente in ogni
individuo, che pur non avendo sempre il sopravvento, ce l'ha in una
percentuale statisticamente sufficiente da rendere il prodotto da
cestinare senza remissione.
Non concordo. Ammazzare gli stronzi ok, ma i sani no.
E poi ci rimane abbastanza spazio da giocare a Risiko su scala
mondiale :)
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
il fighetta pelato
2011-11-03 14:25:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
16:24:26 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
No.
La stronzaggine intrinseca dell'homo-sapiens è palesemente indipendente
dalla concentrazione spaziale degli esemplari.
Beh, mica vuoi far fuori il 100% della popolazione solo per colpa di
un 90/95%, spero.
Direi che è il minimo.
D'altronde, le frittate sifanno rompendo le uova, non si scappa.
Ma per il "greater good..."
Post by toma
Post by il fighetta pelato
Certo, gli effetti si sentono maggiormente in caso di alte
concentrazioni, ma c'è proprio questo baco software, presente in ogni
individuo, che pur non avendo sempre il sopravvento, ce l'ha in una
percentuale statisticamente sufficiente da rendere il prodotto da
cestinare senza remissione.
Non concordo. Ammazzare gli stronzi ok, ma i sani no.
Non ce n'è di sani, come al solito non leggi.
Siamo TUTTI con il baco software, e può manifestarsi in qualsiasi momento.
toma
2011-11-04 11:06:13 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Thu, 03 Nov 2011
15:25:25 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Direi che è il minimo.
D'altronde, le frittate sifanno rompendo le uova, non si scappa.
Ma per il "greater good..."
Non ce n'è di sani, come al solito non leggi.
Siamo TUTTI con il baco software, e può manifestarsi in qualsiasi momento.
Se permetti, e fotte sega se non lo fai, non concordo.
E poi il baco si può "patchare" :p
Piuttosto, aggoirnami sulla situazione a Camogli, che mi dicono
discretamente bruttina.
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/

Quedex
2011-11-01 19:32:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
11:38:10 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Da chi è governata la Regione?
Vabbé, la scelta era tra un incapace ed un incapace razzista...
Post by il fighetta pelato
Ripeto, estinzione, è l'unica strada.
No, non concordo.
Diominuzione della popolazione a 2miliardi, sono solo 5 da farne fuori
:)
(Russia, Cina, India, USA, Messico, Brasile e Francia per iniziare,
con una bomba atomica che salvi le gnocche transalpine)
no dico, ma brasiliani e messicani che hanno fatto di male?

e ci teniamo i giapponesi mangiabalene, gli arabi inquinatori e ROTFL
gli africani?

io voto per tenere scandinavia, cuba, scozia, tutto il resto giungla
selvaggia.


otteniamo aria pulita, le more, le bionde le rosse. whisky, rum e vodka.

apposto.
toma
2011-11-02 19:27:45 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Tue, 01 Nov 2011
20:32:55 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come
Post by Quedex
no dico, ma brasiliani e messicani che hanno fatto di male?
i secondi spacciano droga, i primi sono la merda verde-oro (cit)
Post by Quedex
e ci teniamo i giapponesi mangiabalene, gli arabi inquinatori e ROTFL
gli africani?
I primi non li ho dimenticati, ma ci pensano i terremoti
I secondi è una svista, ma solo per sauditi, UAE e rumenta simile.
Gli africani: dipende, ho ottimi amici di colore. E conosco delle
gnocche africane.
Post by Quedex
io voto per tenere scandinavia, cuba, scozia, tutto il resto giungla
selvaggia.
Ecco, la Scozia ok, ma non le femmine scozzesi. Piuttosto l'EIRE. No,
dico, ci vogliamo dimenticare della Verde Irlanda?
Post by Quedex
otteniamo aria pulita, le more, le bionde le rosse. whisky, rum e vodka.
Ma non Guiness, anche se sono un noto astemio :)
Piuttosto, conosco anche ragazze cenmtramericane, alcune sono delle
passere mica da ridere. Purtroppo troppo giovani per me :(
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
toma
2011-10-31 11:42:41 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
11:26:01 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Oh beh, il fatto che TU sia uno dei pochi a non usare la macchina, direi
che non faccia molto statistica eh.
Pochi un par de coglioni. Mi dispiace per Marchionne (in realtà no, mi
dispiace solo per chi lavora nel settore) ma il numero di non utenti
di automobile sta salendo.
Poi, ovvio, chi la usa per lavor o deve fare lunghe distanze
portandosi dietro un botto di roba non può farnea meno.
Post by il fighetta pelato
L'ho premesso io stesso, mi viene il vomito a definire l'auto come un
prodotto di prima necessità, e sono pure convinto che non dovrfebbe
esserlo, ma la società attuale e la sua costituzione rendono
l'automobile purtroppo un male obbligatorio.
Tu la usi per lavoro, in quel caso è da considerarsi "prima
necessità".
Ma chi viene qui con Cayenne per fare il figo... schiattasse.
Post by il fighetta pelato
Uh, mi mancavano le risposte alla "non ho letto quello che hai scritto".
L'ho letto, è che mi andava di svicolare :)
Post by il fighetta pelato
Nel caso specifico, stavo parlando di automobili *tout-court*, e non del
fatto che un tipo inquini più o meno di un altro.
Lo so, ma io ho specificato che mentre altre aziende investono, e
molto, in R&D (anchee tramite collaborazioni strateiche), il nostro
super manager canadese sa fare una sola cosa: piangere e chiedere
aiuto allo Stato, ovvero a noi.
Post by il fighetta pelato
L'auto a motore endotermico così come quella elettrica o quella azionata
dall'energia prodotta da un segaiolo infilato nel cofano che aziona una
dinamo a furia di pugnette, pari sono, per il discorso corrente.
In fatti si parlava del fatto che ce ne sono troppe, non di quanto
inquinino.
Che ce ne siano troppe è acclarato.
Il fatto che troppe+inquinamento = troppa merda nei nostri polmoni.
Post by il fighetta pelato
Questa, se permetti, è una risposta del putt, in ogni caso inadeguata al
limite del non pertinente.
Il punto *veramente sbagliato* è il concetto della eccessiva mobilità di
persone e merci.
Agree, soprattutto sulle merci.
Dopotutto io cerco di comprare merci, soprattutto alimentari, a
"kilometri zero". Poi, ovvio, certi prodotti qui in Liguria non
esistono.
Post by il fighetta pelato
Che senso ha, come scriveva recentemente non ricordo più chi, che ad
esempio ci siano flotte di camion che portano dall'italia alla francia
l'acqua san bernardo e altrettante flotte che dalla francia portino in
italia l'acqua evian...
Ehm... lo scrivevo io :)
Post by il fighetta pelato
Che senso ha che milioni di persone debbano spostarsi per tanti km per
andare a lavorare, oltretutto sprecando miseramente un buon terzo della
propria esistenza in code o cmq viaggi improduttivi.
Quello della mobilità lavorativa è un problema serio. Nell'agenzia
immobiliare vicino a me c'è una ragazza che (disastro a parte) se la
fa ogni giorno da Borgheto Vara. In treno, ma a volte in auto.
Le dai una casa a Santa? Gliela regali tu?
Post by il fighetta pelato
E beh, ma questo è sempre stato e sempre sarà, finché non si affermerà
una VERA rivoluzione culturale che metta la solidarietà tra TUTTI gli
esseri viventi al primo posto.
Ma è ovviamente una speranza infantile ed un ideale irrealizzabile, ed è
per questo che non resta che sperare in una nostra il piùpossibile
rapida estinzione.
Si, ma come o tramite chi? I PD di BesaniVendolaD'alemaFassino?
Il terzo pollo di CaltagironeFinivaticano?
La Lega che tutela le pensioni baby perché la prende Lady Bossi?
Ma per piacere...
Si fa la rivoluzione quando si ha fame, e noi non l'abbiamo.
Sono incapaci ma non scemi.
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
il fighetta pelato
2011-10-31 15:31:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Post by il fighetta pelato
Oh beh, il fatto che TU sia uno dei pochi a non usare la macchina, direi
che non faccia molto statistica eh.
Pochi un par de coglioni.
Maddai, su.
Sono in pochi e lo sai benissimo.
Post by toma
Ma chi viene qui con Cayenne per fare il figo... schiattasse.
Beh, si capisce.
Post by toma
Post by il fighetta pelato
Questa, se permetti, è una risposta del putt, in ogni caso inadeguata al
limite del non pertinente.
Il punto *veramente sbagliato* è il concetto della eccessiva mobilità di
persone e merci.
Agree, soprattutto sulle merci.
Dopotutto io cerco di comprare merci, soprattutto alimentari, a
"kilometri zero". Poi, ovvio, certi prodotti qui in Liguria non
esistono.
E allora cerchiamo di farne a meno per quanto più possibile.
Senza fare i talebani più del dovuto, certo, ma bisogna andare in quella
direzione.
Post by toma
Post by il fighetta pelato
Che senso ha, come scriveva recentemente non ricordo più chi, che ad
esempio ci siano flotte di camion che portano dall'italia alla francia
l'acqua san bernardo e altrettante flotte che dalla francia portino in
italia l'acqua evian...
Ehm... lo scrivevo io :)
Ah sì? continuo a non ricordare ;-D
Post by toma
Post by il fighetta pelato
Che senso ha che milioni di persone debbano spostarsi per tanti km per
andare a lavorare, oltretutto sprecando miseramente un buon terzo della
propria esistenza in code o cmq viaggi improduttivi.
Quello della mobilità lavorativa è un problema serio. Nell'agenzia
immobiliare vicino a me c'è una ragazza che (disastro a parte) se la
fa ogni giorno da Borgheto Vara. In treno, ma a volte in auto.
Le dai una casa a Santa? Gliela regali tu?
Ovvio che no, magari potessi.
Però è lo stesso discorso dell'acqua eh.
Io faccio 70+70 km per andare in ufficio ad Albissola, e chissà quanto
savonesi se ne fanno altrettanti per andare a lavorare a Genova.
Insensato.
Post by toma
Post by il fighetta pelato
E beh, ma questo è sempre stato e sempre sarà, finché non si affermerà
una VERA rivoluzione culturale che metta la solidarietà tra TUTTI gli
esseri viventi al primo posto.
Ma è ovviamente una speranza infantile ed un ideale irrealizzabile, ed è
per questo che non resta che sperare in una nostra il piùpossibile
rapida estinzione.
Si, ma come o tramite chi?
Non ci siamo capiti.
Questa è una cosa che può essere portata solo dall'olocausto (e non
sarei poi così sicuro neppure di quello).

SE ci fossero dei superstiti, allora FORSE potrebbero capire di dover
ricostruire su basi diverse da quelle di prima.
E decidere che la via giusta è quella della solidarietà.

Altissimo tasso di improbabilità.

Per cui torniamo "a bomba": estinzione.
toma
2011-11-02 19:27:45 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
16:31:56 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Maddai, su.
Sono in pochi e lo sai benissimo.
Ok, lasia perdere il sottoscritto che sono una specie di talebano,
sull'argomento.
Però conosco un sacco di gente che nelle grandi città (ma anche quelle
medie) non usa più la macchina da eoni. Alcuni l'ahhno venduta per
comprarsene una più piccola.
Poi rimangono gli idioti con X6 e Cayenne.
Post by il fighetta pelato
E allora cerchiamo di farne a meno per quanto più possibile.
Deodoranti, prodotti vari per la pulizia personale e dlla casa,
eccetera. Un pelo dura farne a meno. Oddio, potremmo metterci tutti a
puzzare in maniera indecente e vestirci di stracci ma no, grazie.
Post by il fighetta pelato
Senza fare i talebani più del dovuto, certo, ma bisogna andare in quella
direzione.
Ma non vale, tu sempre l'accomodante. E fallo una vuolta buona il
talebano del cazzo :p
Post by il fighetta pelato
Post by toma
Post by il fighetta pelato
Che senso ha, come scriveva recentemente non ricordo più chi, che ad
esempio ci siano flotte di camion che portano dall'italia alla francia
l'acqua san bernardo e altrettante flotte che dalla francia portino in
italia l'acqua evian...
Ehm... lo scrivevo io :)
Ah sì? continuo a non ricordare ;-D
lollete carpiato :)
Post by il fighetta pelato
Ovvio che no, magari potessi.
Però è lo stesso discorso dell'acqua eh.
Io faccio 70+70 km per andare in ufficio ad Albissola, e chissà quanto
savonesi se ne fanno altrettanti per andare a lavorare a Genova.
Insensato.
Si, ok, insensato.
Per uno lavora dove può: a volte sotto casa, a volte a 100 o più
kilometri, a volte a 10 chilometri.
Guarda, un mio ex compagno di compagnia che fa il Vigile ha chiesto,
da Santa, il trasferimento a Camogli (tranquillo, è uno da bar più che
da multe). Sai perché? Da noi il corpo ha un organico troppo ampio, da
voi manca personale. Alcuni hanno scelto di loro iniziativa, altri o
saranno licenziati o verranno trasferiti "a forza".
E a Camogli mica ci verranno in treno o in sputer: no, in auto.
Post by il fighetta pelato
Non ci siamo capiti.
Questa è una cosa che può essere portata solo dall'olocausto (e non
sarei poi così sicuro neppure di quello).
Tranqui, i Maya hanno previsto il prossimo dicembre come data del KO
della Terra.
Ok, credevano anche in divinità assurde e facevano sacrifici umani.
Ma, cazzo, sono i Maya.
Post by il fighetta pelato
SE ci fossero dei superstiti, allora FORSE potrebbero capire di dover
ricostruire su basi diverse da quelle di prima.
E decidere che la via giusta è quella della solidarietà.
Altissimo tasso di improbabilità.
Per cui torniamo "a bomba": estinzione.
Ripeto: io Madre Teresa di Calcutta e Gandhi li salverei.
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
Andrea Maderna
2011-11-03 08:26:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by toma
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Mon, 31 Oct 2011
16:31:56 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come il
Post by il fighetta pelato
Maddai, su.
Sono in pochi e lo sai benissimo.
Ok, lasia perdere il sottoscritto che sono una specie di talebano,
sull'argomento.
Però conosco un sacco di gente che nelle grandi città (ma anche quelle
medie) non usa più la macchina da eoni.
Sì, Toma, pure io non uso più la macchina da eoni, però non è che le
nostre quattro conoscenze debbano per forza fare statistica, eh. :)
toma
2011-11-03 12:29:57 UTC
Permalink
Raw Message
Prendendo a martellate la tastiera, in data astrale Thu, 03 Nov 2011
09:26:39 +0100, l'in quel ritrovo di pervertiti che è
it.fan.studio-vit l'essere umano conosciuto ai più e ai meno come
Post by Andrea Maderna
Sì, Toma, pure io non uso più la macchina da eoni, però non è che le
nostre quattro conoscenze debbano per forza fare statistica, eh. :)
So, ok, ma sono sempre di più di "a non usarla sei solo tu, figlio
spurio di Honda e Kawasaki" :D
--
un nano è una carogna di sicuro,
perché ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
..
Su Honda CBF 600 e Kymco People S 200
...
http://mmoaddict.splinder.com/
|Sole|
2011-10-21 11:08:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by AlexBi
Si parla di crisi plasmatica.... Peccato. Sono decisamente migliori.
(erano?)
Beh, l'ultima serie ha problemi abbastanza seri, mi ha raccontato un
amico che ha preso un serie 30 decisamente non entry level che la
questione della banda verde al centro è assurda. Chi la vede di più, chi
di meno, in inghilterra Pana cambia il tv, in spagna arrivano i tecnici
a casa con firmware beta da provare, in italia l'assistenza rifiuta il
problema dicendo che è nelle "tolleranze".

Ben altro ci si aspettava da chi ha acquisito il know-how di Pioneer sui
plasma.

Che poi siano bei televisori, per carità. Anche il mio VT20 si vede
benissimo nonostante il floating black (che, parimenti, era stato prima
negato da Panasonic e poi mai risolto).
Loading...