Discussione:
Milano, brucia!
(troppo vecchio per rispondere)
il fighetta pelato
2008-05-30 17:19:12 UTC
Permalink
In questo momento, dopo che in quasi 90 minuti sono riuscito a percorrere
la stratosferica distanza dei primi 4km della tangenziale ovest (da nord
verso Genova), odio talmente questa citta' dimmerda che considererei
accettabile persino il sacrificio personale in cambio di una
nuclearizzazione immediatadi tutta l'area, ovviamente estendendo il
fallout radioattivo alla circostante padania.

Porco dio.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Nadif
2008-05-30 17:23:13 UTC
Permalink
Post by il fighetta pelato
In questo momento, dopo che in quasi 90 minuti sono riuscito a percorrere
la stratosferica distanza dei primi 4km della tangenziale ovest (da nord
verso Genova), odio talmente questa citta' dimmerda che considererei
accettabile persino il sacrificio personale in cambio di una
nuclearizzazione immediatadi tutta l'area, ovviamente estendendo il
fallout radioattivo alla circostante padania.
Porco dio.
Loading Image...
Flx
2008-05-30 18:03:08 UTC
Permalink
On Fri, 30 May 2008 19:19:12 +0200,
Post by il fighetta pelato
In questo momento, dopo che in quasi 90 minuti sono riuscito a percorrere
la stratosferica distanza dei primi 4km della tangenziale ovest (da nord
verso Genova), odio talmente questa citta' dimmerda che considererei
accettabile persino il sacrificio personale in cambio di una
nuclearizzazione immediatadi tutta l'area, ovviamente estendendo il
fallout radioattivo alla circostante padania.
Porco dio.
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAA ma l'hai mandato da un cellulare?

-------
Flavio "Flx" Muci

Prendete e mangiatene tutti
Tommasone
2008-05-30 18:05:26 UTC
Permalink
Post by Flx
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAA ma l'hai mandato da un cellulare?
pensa a quanto doveva essere incazzato/esaurito

ahhaahahahahahahah
RuMiKa
2008-05-31 16:56:06 UTC
Permalink
Post by Flx
On Fri, 30 May 2008 19:19:12 +0200,
Post by il fighetta pelato
Porco dio.
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAA ma l'hai mandato da un cellulare?
Lo capisco... purtroppo Cernusco-Binasco-Cernusco è l'inferno, e
faccio 3 ore circa di colonna al giorno.

Di solito il mio kit di sopravvivenza è:
-Telefono & SMS
-Libro
-Rivista
-Nintendo DS
-Musica
Mi manca solo il cestino da pic-nic (vedo molta gente che mangia, in
auto).

Finito questo inizio a guardarmi attorno: dopo un minuto cerco di
strangolarmi con la cintura di sicurezza.
Comunque, una qualsiasi di queste attività viene svolta con enormi
difficoltà; purtroppo bisogna guidare, evitare di schiantarsi, gestire
il fatto della frizione (ho dolori muscolari al polpaccio sinistro e
alla caviglia, che me la passino come malattia professionale?). Quindi
il libro deve essere poco avvincente per evitare di distrarsi troppo
(però di scorta ne serve uno interessante, nel caso in cui la coda sia
ferma), il gioco meglio se è "a turni" (Cooking Mama purtoppo non va
bene, se miri alle medaglie d'oro). La musica deve essere varia,
oppure garantire la sufficiente alienazione.

Mo son stufa di scrivere, ma c'è anche il fatto della gente che cucca
da una macchina all'altra. Qui, Flavio, ti ci vedrei bene...
AlexBi
2008-05-31 17:19:38 UTC
Permalink
Post by RuMiKa
Comunque, una qualsiasi di queste attività viene svolta con enormi
difficoltà; purtroppo bisogna guidare, evitare di schiantarsi, gestire
il fatto della frizione (ho dolori muscolari al polpaccio sinistro e
alla caviglia, che me la passino come malattia professionale?). Quindi
il libro deve essere poco avvincente per evitare di distrarsi troppo
(però di scorta ne serve uno interessante, nel caso in cui la coda sia
ferma), il gioco meglio se è "a turni" (Cooking Mama purtoppo non va
bene, se miri alle medaglie d'oro). La musica deve essere varia,
oppure garantire la sufficiente alienazione.
Ti dico l'ultima mia frontiera?
Lettore Mp4 (diciamo un telefono decente... un Symbian o un pocket pc... va
bene anche un ipod che legge i filmati o la PSP...). Ti ci installi sopra
qualche lettore di divx o similare.
Ti converti in formato mp4 una serie di telefilm che hai già visto (in modo
che non te li sciupi) ma che rivedresti volentieri (ad esempio, per me,
Friends) o una serie di cui non ti frega un cazzo ma che è comunque meglio
di un calcio nei denti (che so, Grey's Anatomy), li butti sul lettore MP4
adeguatamente montato sul cruscotto (tramite ventosa o similare) et
voilà... Si riesce a guidare dando un'occhio distratto al telefilm
ascoltandolo in contemporanea..
Flx
2008-05-31 19:26:34 UTC
Permalink
Post by AlexBi
Post by RuMiKa
Comunque, una qualsiasi di queste attività viene svolta con enormi
difficoltà; purtroppo bisogna guidare, evitare di schiantarsi, gestire
il fatto della frizione (ho dolori muscolari al polpaccio sinistro e
alla caviglia, che me la passino come malattia professionale?). Quindi
il libro deve essere poco avvincente per evitare di distrarsi troppo
(però di scorta ne serve uno interessante, nel caso in cui la coda sia
ferma), il gioco meglio se è "a turni" (Cooking Mama purtoppo non va
bene, se miri alle medaglie d'oro). La musica deve essere varia,
oppure garantire la sufficiente alienazione.
Ti dico l'ultima mia frontiera?
Lettore Mp4 (diciamo un telefono decente... un Symbian o un pocket pc... va
bene anche un ipod che legge i filmati o la PSP...). Ti ci installi sopra
qualche lettore di divx o similare.
Ti converti in formato mp4 una serie di telefilm che hai già visto (in modo
che non te li sciupi) ma che rivedresti volentieri (ad esempio, per me,
Friends) o una serie di cui non ti frega un cazzo ma che è comunque meglio
di un calcio nei denti (che so, Grey's Anatomy), li butti sul lettore MP4
adeguatamente montato sul cruscotto (tramite ventosa o similare) et
voilà... Si riesce a guidare dando un'occhio distratto al telefilm
ascoltandolo in contemporanea..
Comunque è una roba pericolosissima leggere/guardare cazzate mentre si
guida. Ma la buona vecchia autoradio no?

-------
Flavio "Flx" Muci

Prendete e mangiatene tutti
AlexBi
2008-06-01 09:21:13 UTC
Permalink
Post by Flx
Comunque è una roba pericolosissima leggere/guardare cazzate mentre si
guida.
Poi magari domani mi spadello su un guard rail eh... Ma se sei abituato a
guidare buttando l'occhio sul navigatore non c'è molta differenza eh....
paolo besser
2008-06-01 09:37:21 UTC
Permalink
Post by AlexBi
Poi magari domani mi spadello su un guard rail eh... Ma se sei abituato a
guidare buttando l'occhio sul navigatore non c'è molta differenza eh....
ahahaha una volta ho guidato *direttamente* per mezzo del navigatore. =D

Maledetta Milano-Genova: partendo dal capoluogo ligure e tornando a
milano, ho beccato una di quelle giornate di pioggia battente dove non
si vede una beata mazza, un po' per l'acqua che viene giù stile castigo
divino e un po' per l'asfalto di merda, per cui tutti quelli che ti
precedono sollevano un diluvuio sul parabrezza, non si vedeva un cazzo
neanche a pregare in cinese. Alla fine per capire quale direzione
avrebbe preso la strada di lì a poco ho guardato le curve disegnate sul
navigatore.

E mi sono stupito della loro precisione. La combo parabrezza per la
breve distanza + navigatore per la lunga ha funzionato benissimo.

saluti

p.bes
alegante
2008-05-31 23:17:22 UTC
Permalink
Post by AlexBi
Si riesce a guidare dando un'occhio distratto al telefilm
ascoltandolo in contemporanea..
Minchia.
Sì, è pure fico ma siamo alla follia.
Al di là del fattore di rischio (ma poi, si va a 5 all'ora se va bene) è
proprio il concetto di dover passare tutto sto tempo in auto che è
insopportabile.
Secondo me ci sono due cose da fare per risolvere il problema:
1. commissario straordinario interregionale alla viabilità con poteri
d'esproprio: perché ci vogliono piani viabilsitici sensati e rapidi per
tutto il nord Italia. Cazzo, qua capita che un'incidente a Melegnano blocchi
il traffico in tutta la Lombardia, non ha senso. Così come capita che le
esigenze di piccoli comuni o di privati impediscano di creare adeguate
infrastrutture, per cui bisogna pure fare interventi ad ampio respiro con il
sacrificio di qualcuno.
2. Incentivi alle aziende che assumono nel comune di residenza: basta far
spostare la gente. A parte lavori molto particolari, ci sono tantissimi
ruoli tranquillamente intercambiabili. Se vuoi per forza lavorare in una
certa azienda, vai ad abitarci vicino.
Quedex
2008-05-31 23:58:57 UTC
Permalink
Post by alegante
1. commissario straordinario interregionale alla viabilità con poteri
d'esproprio: perché ci vogliono piani viabilsitici sensati e rapidi per
tutto il nord Italia. Cazzo, qua capita che un'incidente a Melegnano
blocchi il traffico in tutta la Lombardia, non ha senso. Così come
capita che le esigenze di piccoli comuni o di privati impediscano di
creare adeguate infrastrutture, per cui bisogna pure fare interventi ad
ampio respiro con il sacrificio di qualcuno.
2. Incentivi alle aziende che assumono nel comune di residenza: basta
far spostare la gente. A parte lavori molto particolari, ci sono
tantissimi ruoli tranquillamente intercambiabili. Se vuoi per forza
lavorare in una certa azienda, vai ad abitarci vicino.
3 - motocicletta.
alegante
2008-06-01 00:07:29 UTC
Permalink
Post by Quedex
3 - motocicletta.
Sì, chiaro che poi uno si dota di scooter e guadagna del tempo.
Ma fino a un certo punto.
Nel senso che io lo scooter me lo sono comprato (pure con il tetto) e dopo
nove mesi mi sono licenziato. :)

Al di là di tutto, se non c'è un intervento politico non se ne esce.
Flx
2008-06-01 00:23:02 UTC
Permalink
On Sun, 01 Jun 2008 01:58:57 +0200, Quedex
Post by Quedex
Post by alegante
1. commissario straordinario interregionale alla viabilità con poteri
d'esproprio: perché ci vogliono piani viabilsitici sensati e rapidi per
tutto il nord Italia. Cazzo, qua capita che un'incidente a Melegnano
blocchi il traffico in tutta la Lombardia, non ha senso. Così come
capita che le esigenze di piccoli comuni o di privati impediscano di
creare adeguate infrastrutture, per cui bisogna pure fare interventi ad
ampio respiro con il sacrificio di qualcuno.
2. Incentivi alle aziende che assumono nel comune di residenza: basta
far spostare la gente. A parte lavori molto particolari, ci sono
tantissimi ruoli tranquillamente intercambiabili. Se vuoi per forza
lavorare in una certa azienda, vai ad abitarci vicino.
3 - motocicletta.
4 - Mezzi di trasporto di massa.

-------
Flavio "Flx" Muci

Prendete e mangiatene tutti
paolo besser
2008-06-01 08:56:00 UTC
Permalink
Post by alegante
1. commissario straordinario interregionale alla viabilità con poteri
d'esproprio: perché ci vogliono piani viabilsitici sensati e rapidi per
tutto il nord Italia. Cazzo, qua capita che un'incidente a Melegnano
blocchi il traffico in tutta la Lombardia, non ha senso. Così come
capita che le esigenze di piccoli comuni o di privati impediscano di
creare adeguate infrastrutture, per cui bisogna pure fare interventi ad
ampio respiro con il sacrificio di qualcuno.
"stai proponendo una dittatura in cui qualcuno decide per te e tu non
puoi opporti?". :D
Post by alegante
2. Incentivi alle aziende che assumono nel comune di residenza: basta
far spostare la gente. A parte lavori molto particolari, ci sono
tantissimi ruoli tranquillamente intercambiabili. Se vuoi per forza
lavorare in una certa azienda, vai ad abitarci vicino.
Hmmmmmmmm diciamo che la cosa avrebbe un senso se l'offerta lavorativa
fosse equidistribuita sul territorio, ma le zone industrializzate qui al
Nord sono un po' a macchia di leopardo. Ne consegue che ci sono i posti
in cui si dorme e quelli in cui si lavora e, purtroppo, il male assoluto
è che queste due categorie di posti non sono connesse tra di loro in
maniera decente.

Poi a me la storia degli incentivi a chi assume nelle vicinanze ricorda
quella delle quote rosa in parlamento, filosofia in base alla quale non
passa avanti chi se lo merita, ma solo chi dispone di determinati
requisiti - che col merito non c'entrano niente - tipo l'avere la
bernarda o il risiedere nelle vicinanze. Buono come dici tu per chi non
fa un lavoro che richiede determinate conoscenze, ma improponibile in
una società che si sta spostando sempre di più sui servizi, visto che
l'area produttiva è sempre meno competitiva sui mercati internazionali.

Inoltre per incentivare le aziende ad assumere solo nel territorio,
sarebbe sufficiente obbligarle a rimborsare SEMPRE tutti i viaggi
necessari a raggiungerla. Stai tranquillo che, se una norma del genere
dovesse essere proposta e approvata, dall'oggi al domani ti ritroveresti
sotto casa la folla inferocita dei pendolari lasciati a casa.

Purtroppo duole dirlo, ma l'unica soluzione al problema è raddoppiare le
ferrovie (tutte), raddoppiare i collegamenti stradali (tutti) e
disincentivare il trasporto su gomma: ormai siamo a un livello di
congestionamento tale che l'una o l'altra soluzione, da sole, non
sarebbero sufficienti. E non me ne vogliano gli ambientalisti del cazzo:
qui in Padania non c'è una minchia da preservare, solo fottuti campi
sterminati e risaie, a cui possiamo tranquillamente rinunciare per
migliorare la vita di tutti. Capirei in montagna... ma nel milanese...

p.bes
Flx
2008-05-31 17:19:42 UTC
Permalink
Post by RuMiKa
Post by Flx
On Fri, 30 May 2008 19:19:12 +0200,
Post by il fighetta pelato
Porco dio.
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAA ma l'hai mandato da un cellulare?
Lo capisco... purtroppo Cernusco-Binasco-Cernusco è l'inferno, e
faccio 3 ore circa di colonna al giorno.
-Telefono & SMS
-Libro
-Rivista
-Nintendo DS
-Musica
Mi manca solo il cestino da pic-nic (vedo molta gente che mangia, in
auto).
Finito questo inizio a guardarmi attorno: dopo un minuto cerco di
strangolarmi con la cintura di sicurezza.
Comunque, una qualsiasi di queste attività viene svolta con enormi
difficoltà; purtroppo bisogna guidare, evitare di schiantarsi, gestire
il fatto della frizione (ho dolori muscolari al polpaccio sinistro e
alla caviglia, che me la passino come malattia professionale?). Quindi
il libro deve essere poco avvincente per evitare di distrarsi troppo
(però di scorta ne serve uno interessante, nel caso in cui la coda sia
ferma), il gioco meglio se è "a turni" (Cooking Mama purtoppo non va
bene, se miri alle medaglie d'oro). La musica deve essere varia,
oppure garantire la sufficiente alienazione.
Mo son stufa di scrivere, ma c'è anche il fatto della gente che cucca
da una macchina all'altra. Qui, Flavio, ti ci vedrei bene...
No guarda, quello per me è l'inferno. Meglio cuccare all'aria aperta
per quanto mi riguarda :)

-------
Flavio "Flx" Muci

Prendete e mangiatene tutti
alegante
2008-05-31 23:10:59 UTC
Permalink
Post by RuMiKa
Lo capisco... purtroppo Cernusco-Binasco-Cernusco è l'inferno, e
faccio 3 ore circa di colonna al giorno.
Robe da matti.
Io mi sono licenziato apposta per non dover fare il pendolare e ci mettevo
circa 45 minuti ad andare e 45 a tornare.
Poi capisco che mica si possano schioccare le dita e cambiare lavoro, però
sticazzi.
Non c'è niente di più alienante che invecchiare in tangenziale.

Aborro.
Lorenzo Perugini
2008-06-01 08:06:04 UTC
Permalink
Ah, la tangenziale ovest... che ricordi!
Quando lavoravo a Milano, per farmi i 32 diconsi 32 km che separavano casa
mia (zona Famagosta) dal posto di lavoro (Baranzate di Bollate, a nord ovest
della città, a fianco alla zona industriale di ri Rho), quando andava bene
ci volevano 45 minuti.
Se poi pioveva, in ufficio già sapevano che sarei arrivato con almeno un'ora
di ritardo.
Proprio un mattino di pioggia ero bloccato da un'ora e mezza in una stradina
a doppio senso, con una corsia e mezza scarsa a disposizione di ogni senso
di marcia, vicino a quello che sarebbe diventato il carcere di Bollate.
All'epoca il traffico era folle perchè questa via confluiva poi su un
viottolo monocorsia, quindi si arrivava in due macchine e ne poteva passare
solo una alla volta. Adesso, fortunatamente, ci hanno fatto una rotonda più
efficiente nello smaltire il traffico.
Allora invece si stava ancora in coda, in fila per due. Già ero incazzato di
mio, ma quando ho visto tutta una serie di stronzi sorpassare ENTRAMBE le
file di macchine, invadendo la corsia opposta, per arrivare primi
all'innesto del viottolo, non ci ho visto proprio più. Ho tirato giù i tutti
finestrini (nonostante la pioggia), urlando improperi a squarciagola: visto
che ero fermo, con la mano sinistra cercavo di picchiare le portiere degli
stronzi che mi sorpassavano per fare i furbi, con la destra tiravo cartoni
al tetto della mia macchina per sfogarmi. Quando ho visto che quelli
passavano troppo lontani e che invece stavo lasciando tutta una serie di
bogne nel mio tettuccio, ho realizzato che fosse il caso di calmarmi.

Da ormai 6 anni faccio il pendolare tra Brescia e Verona (~70 km). Ci
vogliono circa 40 minuti i treno e i ritardi, almeno sulla mia linea, sono
veramente molto rari e minimi. Dall'uscire di casa all'arrivo in ufficio me
la cavo con un'ora e un quarto, un'ora e venti minuti. Sul treno posso
leggere, giocare col DS o la PSP, ascoltare musica (o il mio audiocorso di
giapponese) o dormire.
Per non parlare dei costi:
fate i conti voi su quanto costerebbe fare 700 km a settimana tra carburante
e usura dell'auto, più pedaggio autostradale (circa 5 euro al giorno, tra
andata e ritorno).
Col treno faccio un abbonamento annuale che mi costa meno di 500 euro, più
35 ogni mese di supplemento per prendere gli intercity.
Ho almeno due treni ogni ora, quindi fruisco di una ottima flessibilità di
orario. In stazione a Brescia ci vado a piedi e da quella di Verona con
l'autobus aziendale o alla peggio quello di linea (ci sono 2 linee che mi
portano a 300 metri dall'azienda).

Morale? Non ho più la macchina. Se devo muovermi lo faccio a piedi
(preferibilmente), col bus oppure, se devo portare dei carichi o fare grandi
distanze in poco tempo, col taxi. Solo risparmiando tagliandi, benzina e
assicurazioni, posso permettermi tutti i viaggi in taxi che voglio.

Certo, non ho la flessibilità che avevo quando ero auto-munito e per il mio
stile di vita non ho esigenze che mi richiedno particoalri spostamenti.
Però, ad esempio, quest'anno, oltre a lavorare, sono riuscito ad andare in
palestra e in piscina e frequentare un corso di pittura, tutto in sedi non
proprio dietro l'angolo di casa.

Non tornerei a lavorare a Milano, almeno dovendomi muovere in macchina, se
non ridotto a fare la fame e senza alternative.

E' vero, la colpa è in buona parte dell'infrastruttura stradale,
insufficiente, obsoleta etc etc. Ma è anche colpa della gente che guida
senza un minimo di rispetto delle altre persone, prima ancora che del codice
stradale. Per dirne una, adesso vi disegno uno schema del traffico
autostradale sulla A4 nei giorni FERIALI:

| O | O | |
| O | | |
| O | X | |
| O | O | |
| O | O | C |
| O | O | C |
| O | | |
| O | | C |
| O | O | C |
| O | | O |
| O | O | O |
| O | O | |
| O | | C |
| O | O | C |
| O | | |
| O | O | |
| O | | C |
| O | O | C |
| O | | |

Le O sono le vetture, X è lo stronzo che va a 90 all'ora in corsia centrale,
CC sono i vati mezzi pesanti

Adesso vi disegno il traffico sullo stesso tratto di strada il sabato e la
domenica:

| O | O | |
| O | | |
| O | X | |
| O | O | |
| O | O | |
| O | O | |
| O | | |
| O | | |
| O | O | |
| O | | O |
| O | O | O |
| O | O | |
| O | | |
| O | O | |
| O | | |
| O | O | |
| O | | |
| O | O | |
| O | | |


Se comprerò mai un'altra macchina, sarà quella di Carmageddon.

Chinnico
Post by alegante
Post by RuMiKa
Lo capisco... purtroppo Cernusco-Binasco-Cernusco è l'inferno, e
faccio 3 ore circa di colonna al giorno.
Robe da matti.
Io mi sono licenziato apposta per non dover fare il pendolare e ci mettevo
circa 45 minuti ad andare e 45 a tornare.
Poi capisco che mica si possano schioccare le dita e cambiare lavoro, però
sticazzi.
Non c'è niente di più alienante che invecchiare in tangenziale.
Aborro.
paolo besser
2008-06-01 09:11:21 UTC
Permalink
Post by alegante
Robe da matti.
Io mi sono licenziato apposta per non dover fare il pendolare e ci
mettevo circa 45 minuti ad andare e 45 a tornare.
Che dire. Io non ho mai apprezzato tanto il mio status di collaboratore
esterno fino al momento in cui Future/Sprea non si è spostata da via
Asiago a Cernusco. Perché se, fino al momento prima, l'ipotesi di
raggiungere il luogo di lavoro da Vigevano sarebbe stata noiosa ma non
tragica, prendere i mezzi tutti i giorni per me avrebbe significato 2
ore ad andare e 2 ore a tornare.

Nelle famose "ore degli operai" il tratto di strada
Lorenteggio+Tangenziali+Cernuschese o come cazzo si chiama quella strada
è mortale: ci vogliono almeno 2 ore, quando va bene, per percorrerlo.

Mi sarei licenziato subito anch'io.
Post by alegante
Non c'è niente di più alienante che invecchiare in tangenziale.
Manfatti. Ho una vita e ci tengo a viverla, non a sprecare 4 ore al
giorno in spostamenti. Con un rapido calcolo si arriva a stabilire che
passarei in treno/auto un intero giorno alla settimana, più di un mese e
mezzo all'anno, circa due anni ogni quindici. Naaah, sorry, non fa per me.

p.bes
RuMiKa
2008-06-01 10:31:57 UTC
Permalink
Post by alegante
Post by RuMiKa
Lo capisco... purtroppo Cernusco-Binasco-Cernusco è l'inferno, e
faccio 3 ore circa di colonna al giorno.
Non c'è niente di più alienante che invecchiare in tangenziale.
C'è di peggio, c'è sempre di peggio.

andrew.next
2008-06-01 05:27:03 UTC
Permalink
Post by Flx
On Fri, 30 May 2008 19:19:12 +0200,
Post by il fighetta pelato
Porco dio.
[...]
Mo son stufa di scrivere, ma c'è anche il fatto della gente che cucca da
una macchina all'altra. Qui, Flavio, ti ci vedrei bene...
Credo che il traffico sia l'unico caso in cui il navigatore satellitare
puo' essere d'aiuto, fino ad un certo punto.

Gli si fa calcolare un percorso alternativo e si spera.

inoltre:

http://traffico.octotelematics.it/

un clic qui prima di uscire dal lavoro puo' essere d'aiuto per decidere
se conviene la tangenziale o un percorso alternativo.
--
A<
Continua a leggere su narkive:
Loading...